Home    Opere Uniche    Bonetti Umberto    

Lodi

di Bonetti Umberto

3.400,00EUR

Lodi
Aereovista di Uberto Bonetti della città di Lodi, anni '30 del '900.
Olio basso su tavoletta di legno.
Archiviata, con autentica su foto.
Misure 19,5x30 cm
Incorniciata 46x58 cm
Prezzo trattabile.
Nasce a Viareggio il 31 gennaio del 1909. Il padre, Pietro, e' di Pistoia; la madre, Maria Teresa Giannessi, viareggina. Frequenta l'istituto di Belle Arti di Lucca, iniziando ben presto a collaborare come disegnatore con scultori e architetti. Dopo gli studi e' attivo nella grafica pubblicitaria, mentre le sue caricature appaiono su giornali nazionali come La Lettura e La Tribuna. Decisivo l'incontro, poco piu' che ventenne, con il futurismo. Nel 1930, all'inaugurazione di una mostra di Lorenzo Viani, conosce Filippo Tommaso Martinetti. Nel vivace milieu intellettuale della Viareggio anni Trenta frequenta anche, oltre a Lorenzo Viani, Luigi Pirandello, Fortunato Depero, Thayaht e altri. Particolarmente rilevanti, per gli influssi che esercitano sul giovane Bonetti, sono le figure di Depero e Thayath. Il primo (1892-1960), esponente di spicco del cosiddetto -secondo futurismo-, e' tra i firmatari del manifesto dell'aeropittura e studio' le applicazioni dei principi dell'avanguardia alla grafica, alla pubblicit, alla scenografia. Il secondo (il cui vero nome e' Ernesto Michahelles), nato a Firenze nel 1893 da genitori anglosvizzeri, e morto a Marina di Pietrasanta nel 1959, e' una singolare figura di inventore e intellettuale.

Accedi


Password dimenticata?
Non sei ancora registrato?

Vedi opere per Artista

Seguici Sui Social

 

Pagamento sicuro

Possibilità di pagamento con Bonifico Bancario e Paypal